Tavolo 1

Dunque ci è richiesto innanzitutto di innamorarsi di Cristo, di innamorarsi della Chiesa per poterla servire con slancio e generosità, per sentire che vale la pena anche accogliere il sacrificio del servizio perché espressione del proprio amore, perché realizza la propria vita come affezione, come pienezza. 

Don Angelo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: