Scaletta Messa

VOCE GUIDA

PRIMA LETTURA: Lisa –   SALMO:  Cinzia – II LETTURA: – Mimmo

CANDELE  CORONA AVVENTO – Eleonora e Salvatore

OFFERTORIO:  Anna  Liliana – Ermanno

PREGHIERA DEI FEDELI – Marco

RINGRAZIAMENTO –  Massimiliano

======================================

PREGHIERE DEI FEDELI: 

Per i sacerdoti e le vocazioni, perchè nella Chiesa non manchino mai dei Padri che, certi della pienezza di vita data dall’incontro con Cristo vivente, sostengano i fedeli nella sequela della verità e nella testimonianza della carità.

Preghiamo.

Per la Chiesa, perchè sia sempre una cosa sola nel riconoscersi corpo di Cristo nel mondo ma non del mondo.

Preghiamo.

Per Don Remo e per tutti noi fedeli, perchè don Angelo, nella comunione dei santi, interceda presso il Padre per tutti i nostri bisogni e ci renda sempre mendicanti del cuore di Cristo e lieti nella sua sequela.

Preghiamo.

RINGRAZIAMENTO 

E’ questa la mia preghiera che rivolgo al Signore:

Signore, fà che siamo testimoni del Tuo Amore, 

che siamo docili al Tuo Spirito, rendici capaci del Tuo Amore.

Togli la pigrizia nel desiderare e offrire la nostra vita,

le nostre energie e ciò che ci hai donato:

l’intelligenza, la sensibilità, la competenza 

perchè venga il Tuo Regno di Pace in tutto il mondo.

Te lo chiedo per l’intercessione di Maria Tua e nostra Madre.

Te lo chiedo, per la Sua intercessione, per la Chiesa sparsa in tutto il mondo.

Assisti il nostro Papa, il nostro Arcivescovo e tutti i nostri ammalati.

Con affetto

Don Angelo

Pubblicato da weissewand

Laureato in filosofia con indirizzo storico all’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Lettore onnivoro. Appassionato di cinema dall’adolescenza, ho scoperto la critica cinematografica grazie alla Nouvelle Vague francese. Promotore di blog e coordinatore editoriale del sito Storia dei Film per quasi un decennio. Vivo in quell’angolo di mondo tra Milano e il lago Maggiore a pochi km dal confine svizzero patria dei miei avi, scultori e mastri comacini originari del mendrisiotto (Castel San Pietro - Ticino), scesi qualche secolo fa nella Valle dell’ Arno a Solbiate, frazione Monte, per affrescare la chiesa di Sant’ Agata e ivi rimasti. La mia famiglia è stata poi legata per un secolo ad un’ importante attività industriale di tessitura nel mio paese di residenza, attività nella quale ho avuto il primo contatto con il mondo del lavoro. Attualmente lavoro come impiegato amministrativo in una ditta metalmeccanica legata all’edilizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: