Insieme per ricordare……festeggiare…….e celebrare

Più di una volta, incontrando don Angelo – quando era coadiutore nella parrocchia di S. Carlo alla Cà Granda a S. Lorenzo – mi è capitato di intrattenermi con lui sugli anni trascorsi insieme nel Seminario del Duomo. Lui come alunno del ginnasio e del liceo e io come suo insegnante di lettere e filosofia.

Eravamo una famiglia; una trentina di giovani seminaristi che attendevano alla preghiera, allo studio e, nello stesso tempo, al servizio in Cattedrale, e alcuni sacerdoti, di cui io ero di gran lunga il più giovane, che svolgevano il ruolo di educatori e di maestri. E quali maestri!

Basti ricordare i Mons. C. Dotta e F. Bizzozero.

Lo rivedo, don Angelo, sui banchi di scuola: esile e un po’ sofferente, piuttosto timido, ma animato dal desiderio di camminare sulla via del sacerdozio con passo sicuro, con fiducia e con gioia.

Ricordo i periodi di vacanza trascorsi insieme nel Seminario di Vengono e in una modesta casetta a Vione, in Valcamonica, dove mia mamma attendeva a loro in tutto, fiera di essere utile ai futuri sacerdoti. Eravamo lietissimi. Allora bastava poco a renderci contenti.

Non posso nascondere che il sentire ricordare da lui con sincera commozione gli anni del “Seminarietto” – così veniva chiamato il Seminario del Duomo a motivo del numero modesto dei suoi alunni – mi ha sempre commosso.

Non avrei immaginato che alcune cose, apparentemente insignificanti, potessero incidere così profondamente nell’animo. Vorrei che lo spirito di preghiera e di sacrificio,  l’operosità e la dedizione che hanno caratterizzato quegli anni ormai lontani caratterizzino sempre il sacerdozio. E’ un augurio amico e accompagnato con orante ricordo.

Mons. Dott. Angelo Majo

(Arciprete del Duomo di Milano)

Pubblicato da weissewand

Laureato in filosofia con indirizzo storico all’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Lettore onnivoro. Appassionato di cinema dall’adolescenza, ho scoperto la critica cinematografica grazie alla Nouvelle Vague francese. Promotore di blog e coordinatore editoriale del sito Storia dei Film per quasi un decennio. Vivo in quell’angolo di mondo tra Milano e il lago Maggiore a pochi km dal confine svizzero patria dei miei avi, scultori e mastri comacini originari del mendrisiotto (Castel San Pietro - Ticino), scesi qualche secolo fa nella Valle dell’ Arno a Solbiate, frazione Monte, per affrescare la chiesa di Sant’ Agata e ivi rimasti. La mia famiglia è stata poi legata per un secolo ad un’ importante attività industriale di tessitura nel mio paese di residenza, attività nella quale ho avuto il primo contatto con il mondo del lavoro. Attualmente lavoro come impiegato amministrativo in una ditta metalmeccanica legata all’edilizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: